FANDOM


Krone (クローネ, Kurōne), conosciuta anche come Sorella Krone, era una aiutante in The Promised Neverland e ha collaborato a gestire l'orfanotrofio di Grace Field con Mamma Isabella. A un certo punto ha cercato di usurpare la posizione di "Mamma", ma Isabella ha scoperto i suoi piani e, con l'aiuto della Nonna, l'ha uccisa mandandola in pasto ai demoni.

AspettoModifica

Krone aveva un fisico ampio e intimidatorio che, unito alle sue espressioni facciali altrettanto intimidatorie, la faceva sembrare dominante, anche se esteriormente spesso portava un sorriso luminoso e caloroso. Ha i dreadlocks corti e la pelle scura e indossa l'uniforme standard della sorella, un abito nero con una camicetta bianca sotto e un grembiule bianco sopra.

A un certo punto ha mostrato ai bambini una cicatrice sul petto, dicendo loro che ha un microchip collegato al suo cuore.


. Il microchip di fatto rende impossibile una sua eventuale fuga dalla piantagione, perchè a quel punto subirebbe una scossa elettrica mortale.

PersonalitàModifica

Krone era una persona che non ha combattuto per nient'altro che il proprio interesse personale. All'apparenza si comportava in modo gentile e onesto, mentre in realtà escogitava un piano per diventare Mamma, e non si fidava di nessuno tranne sè stessa. Comprendeva appieno il male delle sue stesse azioni, e il modo in cui il sistema contorto in cui era cresciuta la rendeva così cinica, ma tuttavia continuava a esserlo. Il suo obiettivo era in definitiva solo quello di sopravvivere, di essere nella parte dei "Predatori" della catena alimentare.

StoriaModifica

È stata cresciuta all'interno di una delle piantagioni di Grace Field House e si è comportata abbastanza bene nei test da essere raccomandata per l'addestramento per diventare Mamma quando ha compiuto 12 anni.

TramaModifica

Arco IntroduttivoModifica

Krone, insieme a Carol, è stata il primo personaggio della storia a provenire dall'esterno dell'orfanotrofio dove vivevano Emma e i suoi fratelli. All'inizio ha collaborato con Isabella rispettando i suoi ordini, ma non appena ha saputo che alcuni bambini conoscevano il segreto dell'orfanotrofio, ha iniziato ad agire per conto suo. Nonostante Isabella gli abbia ordinato di non rivelare nulla ai demoni, in modo da salvaguardare la sua reputazione, Krone ha iniziato ad indagare sui bambini, in modo da rivelare l'informazione ai demoni e diventare così la nuova Mamma, prendendo il posto di Isabella. Per ricavare nuove informazioni sui bambini e sulle loro abilità, Krone ha giocato ad acchiapparello con loro, venendo però battuta da Ray e Norman. Krone quindi inizia a sospettare di loro due, aggiungendo che Emma è da tenere d'occhio e probabilmente anche Gilda sa qualcosa.

Arco dell'EvasioneModifica

Krone cerca di manipolare Gilda per ricavare nuove informazioni, ma il suo tentativo fallisce. Qualche tempo dopo però, Krone origlia una conversazione tra Emma, Norman, Ray, Gilda e Don, e scopre così chi sono i bambini che conoscono il segreto dell'orfanotrofio. Krone però non ha nessuna prova che incolpa i 5 bambini, e quindi finge di allearsi con loro e propone ai bambini di scambiarsi informazioni a vicenda. Krone scopre così che i bambini sapevano già che hanno una microtrasmittente all'interno dell'orecchio e che probabilmente hanno costruito un dispositivo per distruggerla. Krone capisce che il dispositivo rappresenta una prova della colpevolezza dei bambini e quindi inizia a frugare per tutta la casa per trovare il dispotivo, ma invece trova un documento che rivela che Ray è il figlio biologico di Isabella. Con questa nuova informazione, Krone crede di avere in pugno Isabella, ma quest'ultima aveva già scoperto i piani di Krone, e quindi, in collaborazione con la Nonna, riesce a sbarazzarsi di Krone, che viene così uccisa dai demoni. Prima di essere uccisa però, Krone riesce a consegnare una penna speciale a Norman.

Competenze e abilitàModifica

IntelligenzaModifica

Krone ha dimostrato di essere una persona molto intelligente, logica e intuitiva. Aveva ottenuto punteggi perfetti nelle prove giornaliere durante la sua permanenza nell'orfanotrofio. Tuttavia, era ancora inferiore a Isabella e fallì nei suoi tentativi di superarla mentre cercava di usurpare la posizione di Isabella come "Mamma" dell'orfanotrofio. Tuttavia, ha continuato i suoi tentativi di ottenere un vantaggio su di lei in modo che possa "trascinarla giù" dalla sua posizione. Krone usa anche il suo intelletto come un vantaggio per catturare i bambini durante una partita di acchiaparello, quando prepara le esche per attirare i bambini.[1]

VelocitàModifica

Krone ha dimostrato di possedere una velocità incredibile. Durante un gioco di acchiaparello con i bambini, Krone ha catturato senza sforzo una manciata di bambini in un breve lasso di tempo. Krone è riuscita a chiudere grandi distanze tra lei e i bambini in un batter d'occhio. Persone come Ray, Don e Norman hanno descritto Krone come impossibile da sfuggire nel momento in cui sono stati avvistati.

ResistenzaModifica

Oltre alla velocità, Krone ha dimostrato di avere una resistenza fuori dal comune. Mentre inseguiva Emma, quest'ultima si è dovuta fermare e nascondere dietro una roccia perchè era troppo stanca, mentre Krone non aveva neanche il fiatone.

RelazioniModifica

IzabellaModifica

Isabella è la sua superiore e le ha chiesto di aiutare a sorvegliare i bambini dell'orfanotrofio. All'inizio, Krone ammirava e rispettava Izabella, ed era felice della possibilità di lavorare al suo fianco. Ma dopo che Isabella ha rivelato che alcuni bambini conoscevano il segreto dell'orfanotrofio, Krone l'ha vista immediatamente come un'opportunità per avere una promozione, il che ha dato inizio ai suoi piani per usurpare la posizione di "Mamma".

NonnaModifica

Krone ha rivelato alla Nonna che alcuni bambini stavano escogitando un piano per scappare, ma la Nonna non ha comunque fermato la sua uccisione, rivelando a Krone che si fida ciecamente di Isabella.

William MinervaModifica

Non si sa molto della relazione tra Krone e William Minerva, ma Krone possedeva una delle penne speciali costruite da Minerva che rivelano informazioni e coordinate di luoghi segreti in cui nascondersi dai demoni.

NormanModifica

Krone tenta di formare un'alleanza con i bambini, ma Norman intuisce subito che l'alleanza nasconde un secondo fine. Krone capisce che Norman ha intuito i suoi piani immediateamente, e dunque considera Norman il più intelligente tra gli orfani. Proprio per questo motivo Krone, prima di essere uccisa, lascia la penna nel cassetto di Norman.

GildaModifica

Krone capisce che Gilda si comporta stranamente e nasconde qualcosa, e quindi cerca di manipolarla per ricavare nuove informazioni, ma Gilda riesce a mantenere la calma e non rivela nulla.

CuriositàModifica

  • Il suo nome "Krone" è la parola tedesca per "corona", che si adatta al suo desiderio di usurpare la posizione di Mamma a Isabella.
  • Secondo Posuka Demizu, Krone è uno dei suoi personaggi preferiti da disegnare[2]

ReferencesModifica

  1. The Promised Neverland Manga: Capitolo 9, Pagina 8
  2. Intervista con gli autori di The Promised Neverland:[1]

NavigazioneModifica

Personaggi di The Promised Neverland
Personaggi Principali: Emma  •  Norman  •  Ray
Umani
Fuggiti: Emma  •  Ray  •  Gilda  •  Don  •  Anna  •  Nat  •  Thoma  •  Lani  •  Dominic  •  Jemima  •  Mark  •  Ivet  •  Cristy  •  Alicia  •  Rossi
Spediti: Norman  •  Leslie   •  Conny   •  Hao   •  Cedi
Orfani: Phil  •  Shelly  •  Naila  •  Maya  •  Eugene  •  Hans  •  Jasper  •  Vivian  •  Chamberlain  •  Tom  •  Damdim  •  Nina  •  Carol
Grace Field House: Nonna  •  Isabella  •  Sorella Krone
Glory Bell: Yuugo  •  Lucas
Goldy Pond: Oliver  •  Violet  •  Theo  •  Nigel  •  Zack  •  Sonia  •  Pepe  •  Gillian  •  Paula  •  Sandy  •  Adam  •  Monica   •  Jake   •  Ragazza del Mulino
Clan Ratri: William Minerva   •  Peter Ratri  •  Andrew
Demoni
Famiglia Reale: Re Demone
Pagani: Mujika  •  Sonju
Bracconieri: Arciduca Lewis   •  Lord Bayon   •  Nous   •  Nouma   •  Luce