FANDOM


Izabella o Isabella (イザベラ, Izabera), conosciuta anche come Mamma dai bambini, è la principale antagonista di The Promised Neverland nel primo arco della storia, ed è la Mamma che comanda all'interno di uno degli orfanotrofi di Grace Field House, nello specifico la Piantagione 3.

AspettoModifica

Isabella è una donna alta con i capelli neri legati in una crocchia che pende sulla sua nuca. Ha un abbigliamento che consiste in un abito nero con una camicetta bianca sotto e un grembiule bianco sopra. Ha il numero identificativo "73584" sul collo. Durante la sua infanzia, Isabella indossava abiti da orfanotrofio standard (camicia e gonna bianca) e i suoi capelli erano legati per formare una treccia[1]

PersonalitàModifica

Durante la sua infanzia, Isabella si mostrava come una persona ottimista, comica e amante del divertimento, ed era molto affezionata al suo amico d'infanzia Leslie. Ma da quando ha scoperto il segreto dell'orfanotrofio, ovvero che i bambini erano allevati come bestiame per i demoni, la personalità di Isabella subì un drastico cambiamento.

Isabella appare ora come una giovane donna intelligente e ingannevole. Essendo una persona altamente qualificata come mamma, Isabella è astuta ed è stata quindi eletta come custode di uno dei migliori orfanotrofi. Il comportamento di Isabella è molto mutevole, capace di passare da un affetto apparentemente sincero per gli orfani a un'estrema avversione e una minaccia di violenza nei confronti di chi la sfida. Isabella non ha esitato nel distruggere coloro che stanno sulla sua strada (in particolare Emma, Norman e Ray), a volte anche fisicamente. Questo è stato mostrato quando Isabella, per impedire agli orfani di scappare, ha spezzato violentemente la gamba di Emma senza pensarci due volte.

Altri tratti importanti di Isabella sono la sua astuzia e intelligenza. Essendo una delle migliori Mamme, Isabella usa la sua intelligenza per sventare e sabotare i piani di fuga degli orfani. Inoltre è piena di risorse, visto che possiede una trasmittente per rintracciare gli orfani. Isabella non ha paura di usare la sua intelligenza e la posizione di Mama per minacciare i suoi nemici, ad esempio quando minaccia apertamente Emma, pur sapendo che è una mossa spericolata e rischiosa, con l'obiettivo di raccogliere informazioni su come Emma e gli altri scapperanno.

StoriaModifica

Isabella era lei stessa orfana in uno degli orfanotrofi di Grace Field quando era bambina. Lì incontrò un ragazzo di nome Leslie che sarebbe diventato il suo migliore amico. Ha imparato una canzone da lui che divenne immediatamente la sua canzone preferita. Leslie fu poi spedito al macello e ucciso. Isabella poi cercò di scappare attraversando l'enorme muro, ma vide che c'era un'enorme cratere senza fondo dall'altra parte. Questa visione distrusse tutte le sue speranze e fu presto fermata dalla mamma del suo stesso orfanotrofio.

A Isabella venne data una scelta: allenarsi per diventare Mamma o essere spedita, provocando una morte certa. Lei voleva vivere e scelse di diventare una mamma, con il pensiero dentro di sé che avrebbe poi dato a tutti i bambini più amore che poteva, prima di spedirli al macello.

Durante l'allenamento per diventare mamma, rimase incinta tramite inseminazione artificiale, e cantava al nascituro sempre la stessa canzone che Leslie, anni prima, cantava per lei. Qualche tempo dopo, suo figlio venne portato in una delle piantagioni, mentre lei fu nominata la nuova mamma della Piantagione 3, diventando la più giovane di sempre ad essere scelta come mamma.

Qualche anno dopo essere stata nominata mamma, Isabella sentì Ray cantare la stessa canzone che Leslie una volta cantava per lei. Isabella così realizzò che Ray è in realtà il figlio che anni fa fu portato via da lei.

Dopo che i suoi bambini riuscirono a scappare dalla piantagione, Isabella realizzò di essere stata sconfitta e come ultimo gesto, decise di aiutarli, nascondendo le corde che i bambini avevano usato per fuggire. Isabella poi si prese tutta la responsbilità di fronte ai suoi superiori. Da allora il suo destino è ignoto.

Competenze e abilitàModifica

IntelligenzaModifica

Isabella ha dimostrato di essere molto intelligente e di scovare anche il più piccolo dei dettagli. Ha rapidamente e facilmente scoperto il piano dei bambini per fuggire ed è stata in grado di mantenere tutti i suoi figli sani e in forma. È anche abbastanza abile negli scacchi, dimostrando ulteriormente la sua acuta intelligenza.

Forza fisicaModifica

Isabella ha dimostrato di essere in grado di sollevare oggetti pesanti e di rompere la gamba di Emma con le proprie forze.

CuriositàModifica

  • È la più giovane di sempre ad essere stata nominata Mamma.
  • Anche lei era un'orfana di Grace Field quando era bambina.
  • Isabella è stato il primo personaggio a parlare nel manga.[2]
  • Nel Capitolo 102, si è classificata 8° nel sondaggio ufficiale di popolarità dei personaggi di The Promised Neverland, con 1151 voti.

RiferimentiModifica

  1. Yakusoku no Neverland Manga: Capitolo 37, Pagina 4
  2. Yakusoku no Neverland Manga: Capitolo 1, Pagina 1

NavigazioneModifica

Personaggi di The Promised Neverland
Personaggi Principali: Emma  •  Norman  •  Ray
Umani
Fuggiti: Emma  •  Ray  •  Gilda  •  Don  •  Anna  •  Nat  •  Thoma  •  Lannion  •  Dominic  •  Jemima  •  Mark  •  Ivet  •  Cristy  •  Alicia  •  Rossi
Spediti: Norman  •  Leslie   •  Conny   •  Hao   •  Sadie   •  Olivia   •  Michelle   •  Simon
Orfani: Phil  •  Shelly  •  Naila  •  Maya  •  Eugene  •  Hans  •  Jasper  •  Vivian  •  Chamberlain  •  Tom  •  Damdim  •  Nina  •  Carol
Grace Field House: Nonna  •  Isabella   •  Krone
Glory Bell: Yuugo   •  Lucas
Grand Valley: Oliver  •  Violet  •  Theo  •  Nigel  •  Zack  •  Sonia  •  Pepe  •  Gillian  •  Paula  •  Sandy  •  Monica   •  Jake   •  Ragazza del Mulino
Clan Ratri: William Minerva   •  Peter Ratri  •  Andrew   •  Smee
Lambda 7214: Adam  •  Zazie  •  Vincent  •  Jin  •  Hayato  •  Sconosciuto 1  •  Sconosciuta 2
Demoni
Divinità: Re Demone
Pagani: Mujika  •  Sonju
Bracconieri: Leuvis   •  Bayon   •  Nous   •  Nouma   •  Luce